Wix o WordPress sono migliori per il SEO? Importa quale utilizzo a lungo termine?

Prezzo e costo – Entrambi hanno più opzioni

Quando si crea un nuovo sito Web, la quantità di denaro che si desidera investire nel proprio sito Web è sicuramente un aspetto importante da considerare. Per quanto riguarda questa parte, sia Wix che WordPress hanno più opzioni tra cui scegliere.

La versione base di Wix è gratuita. Tuttavia, la versione gratuita ha due svantaggi principali. In primo luogo, non è possibile utilizzare il nome di dominio personalizzato per il sito Web, ma quello appare come “http://domain.wix.com/sitename”. Questo non è SEO friendly e rende il tuo sito poco professionale. In secondo luogo, devi inserire alcune pubblicità indesiderate spinte da Wix.

Inoltre, ha anche 4 opzioni a pagamento denominate Connect Domain, Combo, Unlimited, eCommerce e VIP, il prezzo normale è $ 4,08 / mese, $ 8,25 / mese, $ 12,42 / mese e $ 16,17 / mese per il piano annuale, mentre il prezzo del piano mensile è di $ 5,95 / mese, $ 10,95 / mese, $ 15,95 / mese e $ 19,90 / mese. Inoltre, i piani Combo, Unlimited, eCommerce e VIP includono un nome di dominio gratuito per 1 anno e crediti pubblicitari da $ 125 a $ 250.

In questo caso, puoi scegliere uno di questi piani in base alle tue esigenze e ai tuoi budget.

Per quanto riguarda WordPress, questo script è totalmente gratuito da usare. Tuttavia, per gestire un sito Web WordPress online, è necessario acquistare il proprio servizio di hosting che costa circa $ 7 / mese e un dominio personalizzato che costa $ 10- $ 12 all’anno. Inoltre, devi acquistare un tema poiché WordPress non include temi gratuiti attraenti e unici. Ma se hai solo un budget limitato, vale la pena considerare anche i temi gratuiti perché sono sicuramente ben codificati.

È importante notare che un elegante tema WordPress vale circa $ 30 a $ 80. Inoltre, se vuoi aggiungere più funzionalità al tuo sito web, puoi installare alcuni plugin gratuiti o a pagamento che costano da $ 15 a $ 50 per opzione.

I temi e i plugin di qualità possono essere trovati ovunque. Tuttavia, i provider di hosting WordPress davvero di prim’ordine non sono troppi. Dopotutto, è difficile per tutti gli host web fare l’ottimo lavoro per valore di prezzo, funzionalità, usabilità, prestazioni, affidabilità, sicurezza e supporto tecnico in una volta. In caso di confusione, abbiamo elencato i migliori provider di hosting WordPress di seguito, tutti veramente affidabili. BlueHost, in particolare, è consigliato da Blog Tool, Piattaforma di pubblicazione e CMS.

Fonte da https://besthostingsearch.org/tutorial/wix-vs-wordpress-which-is-better-for-building-a-website/.

Sicuramente WordPress.

  1. Sì, è vero che WordPress è un po ‘sinuoso e abbastanza difficile da imparare. È persino difficile gestire correttamente con una conoscenza minima della tecnologia e il vero problema si presenta quando si tratta di scegliere il tema, i plug-in e lo shortcode giusti.
  2. Mentre wix è flessibile per un utente inesperto con le sue semplici funzioni di trascinamento della selezione, un team di esperti per supportare l’utente e un’interfaccia davvero affascinante, facile da navigare.
  3. Ma quando il punto è sulla stabilità, WordPress è molto più avanti di Wix nonostante gli altri suoi svantaggi. WordPress ha una grande comunità e giorno per giorno si sta sviluppando con plugin potenti, funzionalità interessanti e così via.
  4. Dal punto di vista della SEO non c’è alcun vantaggio certo se stai usando WordPress o Wix. Ma WordPress può aiutarti a scegliere alcuni punti vitali che aiuteranno il tuo grado su SERP. Quindi per un uso a lungo termine dovresti optare per WordPress. Per sfruttarlo al meglio, prova a seguire il blog Wp e alcuni rinomati forum relativi a Wp per acquisire conoscenze di base su di esso. Sii un discente e coerente.

WIX o WordPress … Qual è meglio per la SEO?

Nella mia esperienza, NON WIX.

WIX ti consente di modificare il tuo meta titolo, la meta descrizione (che non aiuta direttamente il SEO, aiuta ad aumentare le percentuali di clic, che indirettamente aiuta il SEO) e il testo sulla pagina.

Questo è MOLTO limitante per quanto riguarda la SEO tecnica approfondita.

A volte è necessario mettersi al riparo da un sito e forse ottimizzare il codice, rimuovere codice e file ridondanti (per migliorare la velocità).

Potrebbe essere necessario apportare modifiche al file .htaccess dei siti (cosa che WIX non ti consente di fare).

Ho aiutato 2 siti a uscire da WIX e da allora il loro grado è migliorato in modo significativo. Da pagina 5+ a pagina 1 in modo significativo!

WIX va bene per un sito semplice che sembra OK ed è economico. Ma ottieni quello per cui paghi.

Con WIX otterrai un sito OK, generico, lento con difficoltà nel posizionamento.

Potrebbe classificarsi bene se il tuo contenuto è killer e ti guadagna tonnellate di link e condivisioni social … Ma per il sito aziendale medio, questo non accadrà davvero.

Investi un po ‘di soldi se vuoi davvero che il tuo sito funzioni bene e attiri affari. Soprattutto se lo scopo del sito è quello di fare affari, per farti soldi. Altrimenti stai solo perdendo tempo!

  1. Se hai competenze o risorse per sviluppare un sito Web personalizzato con un design personalizzato, scegli WordPress altrimenti vai su Wix.
  2. A lungo termine, WordPress è la migliore in quanto hai i controlli per tutto
  3. Dal punto di vista SEO, direi che entrambi vanno bene. Dipende davvero dal tuo materiale. Quindi avere un buon materiale con buone parole chiave dovresti essere tutto buono. Sii regolare.

C’è una risposta molto semplice a questo!

WordPress è di gran lunga migliore!
Non entriamo nei costi e blah blah, non è questa la domanda!

La prossima domanda è perché ??
Wix per qualsiasi saggezza abbiano scelto è andato con una piattaforma che non consente ai controllori SEO di identificare i tag “H” e questo influisce notevolmente sulla SEO!

Questo ha trattenuto il mio sito per così tanto tempo!