Di quali competenze ha bisogno un libero professionista?

Ci sono alcuni podcast considerati molto utili anche per imprenditori e liberi professionisti.

I podcast sono così popolari perché aumentano la produttività e ti permettono di imparare durante il multitasking. Possono aiutare gli ascoltatori ad acquisire conoscenze mantenendo un frenetico programma giornaliero. È intrinsecamente attraente diventare più esperto in materia nel tempo necessario per recarsi al lavoro.
Molti imprenditori, imprenditori e fondatori di startup si stanno appassionando a queste trasmissioni educative. Indica che saranno parte integrante del consumo dei media e dei metodi di marketing in futuro.

1. Imprenditore in fiamme
EOFire è un podcast pluripremiato in cui il conduttore John Lee Dumas intervista gli imprenditori più stimolanti 7 giorni alla settimana. Ogni giorno, puoi aspettarti di ascoltare storie incredibili di imprenditori di grande successo, idee attuabili che possono trasformare il tuo business ed essere ispirato a costruire la vita dei tuoi sogni.
2. Marketing oltre il caffè
Christopher Penn e John Wall parlano delle nuove tendenze di marketing e delle ultime notizie di marketing digitale nel loro podcast Marketing Over Coffee. Cosa dovrebbe essere analizzato, come la strategia può migliorare le vendite e altre importanti domande di marketing sono discusse in questo spettacolo regolarmente.
3. Polverizzazione: accensione delle startup
Un nuovo arrivato nella gamma di podcast aziendali, Powderkeg si sta già facendo strada nel settore con un solido elenco di ospiti, interviste approfondite e contenuti informativi. Concentrandosi sull’industria tecnologica, questo spettacolo rivela come gli imprenditori al di fuori della Silicon Valley abbiano trovato trazione e, in definitiva, successo. L’ospite energico Matt Hunckler attinge le menti di imprenditori di alto livello, investitori, innovatori per fornire approfondimenti che aiuteranno gli aspiranti fondatori, indipendentemente da dove si trovino.
4. Il catalizzatore d’azione con Rory Vaden
Il podcast di Action Catalyst ti ispirerà a iniziare ad agire su ciò che conta di più nella tua vita e su come portare la tua produttività al livello successivo. Lo stratega dell’autodisciplina e l’autore di best seller del New York Times Rory Vaden ha co-fondato Southwestern Consulting, una pratica di consulenza globale multimilionaria che aiuta i clienti in oltre 14 paesi a ottenere risultati straordinari.
5. Il cricchetto completo
L’investitore di Angel Nick Moran ha avuto l’idea di Full Ratchet a causa delle sue difficoltà a ottenere informazioni chiare e fruibili su come essere un buon investitore. Ha deciso di iniziare a registrare le sue chat con i veterani del settore per aiutare gli investitori e gli imprenditori a capire come funziona l’intero processo di finanziamento. Come il VC di venti minuti, questo podcast ti insegna come pensano gli investitori e cosa li convincerà a investire nella tua azienda.
6. Lo spettacolo di crescita
Se stai cercando consigli su come far crescere la tua attività (e perché non dovresti esserlo?), The Growth Show è solo il biglietto. È prodotto da HubSpot e presenta ospiti che hanno raggiunto una crescita notevole con le loro attività, approfondendo il modo in cui lo hanno fatto e come è stato passare attraverso la transizione. Ti darà sicuramente molte idee e strategie per portare la tua azienda al livello successivo.
7. Riavvia
L’ex-venture capitalist Jerry Colonna è ora un allenatore esecutivo. Il suo podcast Reboot si concentra meno sulle sfide ferme rispetto alle questioni psicologiche che i fondatori affrontano. In ogni episodio, che esce due volte al mese, Colonna parla con leader e imprenditori delle lotte emotive che affrontano mentre provano a far crescere le loro startup.

Questi podcast sono un buon inizio per imparare a far crescere la tua attività. Ascoltare questi podcast mentre lavori non solo ti aiuta a imparare come far crescere la tua attività, ma ti fa anche sentire come se ci fossero altri imprenditori là fuori che potrebbero aver provato lo stesso del tuo. Naturalmente, puoi anche unirti a uno spazio di coworking come Treehouse Society in cui ti senti connesso anche con altri che stanno lavorando alle loro attività.

Dai un’occhiata a 7 podcast che ogni imprenditore dovrebbe ascoltare

Essere un libero professionista mentre è molto liberatorio non è per tutti. I liberi professionisti sono simili agli imprenditori in molti modi e quindi una razza molto speciale.

Essere un imprenditore significa affrontare l’incertezza su base giornaliera. A differenza della banale routine 9–5 in cui ti viene garantito uno stipendio all’inizio o alla fine di ogni mese – almeno mentre sei impiegato – come libero professionista non avrai un tale lusso.

In effetti, costruire una pipeline di prospettiva di qualità e garantire il lavoro in corso è uno degli aspetti più difficili dell’essere un libero professionista.

Per aiutarti a capire veramente cos’è il freelance e cosa serve per renderlo come libero professionista professionista, ti consiglio di leggere questo … Come diventare un libero professionista professionista in Gig Economy – Come avviare un’attività e avere successo

Mentre ci sei e se sei seriamente intenzionato a diventare un libero professionista professionista, impara come sfruttare la piattaforma freelance per costruire il tuo marchio, la credibilità, attirare potenziali clienti e convertirli in clienti paganti … Scopri come utilizzare la piattaforma freelance per costruire il tuo marchiare e conquistare i clienti

Saluti!

Dzenan Skulj

PS Per ulteriori informazioni sulla visita di freelance e imprenditoriale Scopri come avviare un’attività e diventare un imprenditore di successo

Quali competenze avete?

Inoltre, cosa intendi con la tua domanda? Ti piace quali abilità dovresti vendere O quali abilità dovresti avere per avere successo con quello che fai?

Proverò a rispondere per entrambi 🙂

Dovresti assolutamente scegliere di lavorare sul campo di cui sei totalmente appassionato. Quindi per quanto riguarda le abilità che dovresti avere: impara ciò che ami, impara ciò a cui sei interessato e forse in cosa hai già delle conoscenze di base! Se hai sentito che lo sviluppo è un campo ben pagato ma non hai alcun interesse, non sarà utile.

Ma per quanto riguarda essere un libero professionista di successo, ecco alcune altre idee:

  1. Impara a essere produttivo da solo. Questa è fondamentalmente l’abilità da imparare. A meno che tu non sappia come svolgere il lavoro, nessuna carriera freelance di successo ti aspetterà.
  2. Impara a gestire le tue finanze e pianificale in anticipo. Essere un libero professionista non è mai facile e ci possono sempre essere momenti senza entrate. Assicurati di essere pronto per questo!
  3. Le competenze di gestione del progetto sono un must! Se non sai come gestire più di un client, stai per diventare pazzo.
  4. Inoltre, comunicazione. Email, telefono, Skype. Qualunque cosa scuoti la tua barca! Devi sapere come comunicare sia con i tuoi clienti esistenti che con quelli potenziali.

Non è mai male imparare un po ‘di piacere umano quando sei un libero professionista … Dopo tutto, se sei gentile, onesto e lavori duro, sarai fantastico in quello che fai! Anche se non hai ancora TUTTE le competenze necessarie, c’è sempre tempo per imparare e migliorare te stesso.

Fammi sapere se hai altre domande!

Ieva // Il progetto Random Passion: storie e risorse per aspiranti liberi professionisti

Alcuni ottimi modi per trovare lavoro freelance

Quando parliamo di opportunità di lavoro freelance, c’è molto lavoro se sai dove e come cercare. Ma pensi a come ottenere lavori freelance e guadagnare denaro. Ci sono alcuni modi per scoprire nuove opportunità di lavoro freelance per qualsiasi libero professionista.

1. Crea il tuo portfolio

Crea il tuo portfolio in cui puoi indirizzare i clienti al tuo lavoro precedente. Ma se non hai un portfolio e stai cercando un lavoro, non deve essere niente di speciale. Quindi questo è un buon modo per creare il tuo portfolio e mostrare la tua esperienza, abilità e formazione.

2. Aggiungi la tua specialità freelance ai profili social

Stai utilizzando Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+, Pinterest e altri siti Web sociali? Se lo hai collegato o condividi il tuo portafoglio di freelance su questi siti Web sociali. Quando alcuni visitano il tuo profilo e sapranno rapidamente che il tuo libero professionista.

3. Utilizzare la ricerca sociale per trovare un lavoro freelance

Twitter è il miglior motore di ricerca sociale per trovare facilmente l’opportunità di lavoro. Digita semplicemente il titolo del lavoro e otterrai così tanti risultati sul lavoro. Non solo cercare il lavoro sui siti Web sociali, ma puoi anche cercare siti Web di lavoro freelance come Freelancer, Vemploy , Up Work, Fiver ecc.

Abilità:

  1. Tecnico: se sei di origini tecniche. quindi le seguenti competenze aiuteranno: HTML, CSS, Adobe Creative Suite, PHP, MYSQL, Python
  2. Creativo: progettazione del logo, scrittura di contenuti, blog, modifica di foto e video (tecnologia e creatività)
  3. Competenze trasversali: comunicazione (sia scritta che verbale), negoziazione, interpersonale.

Oltre alle abilità, devi avere alcuni tratti della personalità per avere successo non solo nel freelance ma in qualsiasi campo scelto.

  1. Autodisciplina
  2. Perseveranza
  3. Apprendimento continuo
  4. Mentalità inquisitiva (metti sempre in discussione lo status quo e non iscriverti mai a nessun processo di pensiero o opinione solo sul valore nominale)
  5. Autocritica (sono in pista?)

Esistono tre categorie principali.

  • In primo luogo, devi essere esperto in qualsiasi campo in cui lavori come freelance. Ciò può sembrare ovvio, ma molte persone pensano che “La mia amica Sally si guadagna da vivere come sviluppatore web freelance, dovrei andare a rilassarmi e fallo! ”… senza parlare con Sally e avere una buona idea di ciò che serve per essere uno sviluppatore web in primo luogo, non importa un freelance di successo.
  • Poi arrivano le soft skills. Devi essere in grado di comunicare con i tuoi clienti, assicurandoti di ottenere il tuo significato in modo chiaro (ma conciso) e di capire chiaramente cosa stanno dicendo. Devi essere in grado di disinnescare i conflitti che possono sorgere con loro. Devi essere in grado di cercare le bandiere rosse nel loro comportamento – e il tuo .
  • Infine, hai bisogno di abilità commerciali . Dovrai fare o delegare tutte le spese generali che avviano all’avvio e alla gestione di un’azienda, come la gestione di più clienti (e potenziali clienti) contemporaneamente, la registrazione della tua nuova attività, la creazione di conti bancari e crediti carta (e) separatamente dalla tua, impostazione e gestione della contabilità , archiviazione e pagamento delle tasse , attività di marketing, vendite, assistenza clienti, previsioni, analisi di come le varie linee di prodotti o servizi hanno funzionato e come possono essere migliorato, acquistando forniture per ufficio e biglietti da visita e attrezzature, organizzando registrazioni e viaggi per conferenze e così via (e così via).

Dovrai mantenere le tue abilità nitide e aggiornate in ciascuna di queste categorie. Ad esempio, se sei uno sviluppatore web front-end, dovresti conoscere almeno alcuni dei più diffusi framework di app front-end (e librerie front-end generali) e dare un’occhiata a quelli nuovi che escono che può essere promettente … e dare un’occhiata alle ultime contabilità, CRM, gestione dei social media e altri software e agli effetti delle ultime tendenze su come il tuo mercato di riferimento preferisce comunicare.

In generale

  1. Discutere su tutto prima di iniziare il progetto, chiarire le cose è facile per te e il tuo cliente. Discutere di cose come queste-
    • che progetto è davvero, intendo cosa il cliente vuole davvero da te.
    • come verrà effettuato il pagamento.
    • le tue tariffe, tienilo chiaro
    • Come penserai di lavorarci su.
    • chiedigli in quanti giorni ha bisogno che finisca, e assicurati che sia fattibile per te.
    1. iniziare a mostrare i progressi dal primo giorno.
    2. continua ad aggiornare il tuo cliente con i progressi su base giornaliera.Puoi chiedere al tuo cliente di acquistare alcuni strumenti per tenere traccia dei progressi.
    3. Poni domande e chiarisci le cose non appena ti vengono in mente dubbi.
    4. tenere traccia dei pagamenti.
    5. Dopo aver terminato il progetto, chiedi al tuo cliente di fornire alcuni consigli per il tuo lavoro che potrebbero esserti utili per ottenere più lavoro in futuro.

    ***** Ho sicuramente perso molte cose, dato che sono anche un principiante in questo mondo indipendente, ma non preoccuparti, aggiungerò la mia esperienza con il tempo a questo. ************ ****

    Significava che vuoi sapere quali competenze trasversali sono importanti per essere un libero professionista, vero? Se ho ragione, credo che i più importanti siano:

    • Capacità di gestione: dalla contabilità (pagando le tasse in tempo, ad esempio), capacità di problem solving all’esecuzione del progetto, gestione e controllo dello stress. Sebbene sia piuttosto impegnativo padroneggiare queste abilità, se segui un piano sarà molto più semplice.
    • Competenze di vendita: offri un servizio. Quindi sei sia prodotto che venditore del prodotto.
    • Competenze di negoziazione: sta a te decidere se il tuo cliente pagherà 200 $ o 500 $ per progetto realizzato. Devi avere il tuo valore di soglia. Ricorda, non allargarti mai troppo!
    • Abilità comunicative: anche se il tuo cliente abita lontano da te, devi consultare regolarmente alcune chiamate su Skype. Inoltre, essere un buon networker è la capacità necessaria per ottenere nuovi clienti. In questi giorni, il marchio personale online riflette molte questioni che possono diventare un vantaggio per la concorrenza.

    1 identificare potenziali clienti e connettersi con loro (marketing)

    2 converti alcuni di questi potenziali in clienti paganti (vendite)

    3 gestisci il tuo lavoro, fai le cose in tempo (operazioni)

    4 riscuotere denaro, pagare le bollette, presentare le tasse. (contabilità)

    Secondo me, un buon libero professionista ha le seguenti capacità:

    • Ha alcuni campi tecnici in cui eccelle davvero, ma ha ancora un’ampia visione dell’intera materia, in modo tale da conoscere e accettare altri paradigmi e metodi. Un martello non dovrebbe essere l’unico strumento. E non dovrebbe considerare ogni problema come un chiodo.
    • Dovrebbe essere in grado di imparare velocemente. Ed esplora rapidamente strutture e comportamenti sconosciuti.
    • Il più critico: il libero professionista deve essere discreto, empatico e diretto. Ho visto troppi liberi professionisti avere problemi quando si tratta di relazioni interpersonali.
      Combattere guerre di fiamma sulle tecnologie con i loro clienti.
      Essere offesi non parlare con i loro clienti per giorni perché la loro proposta non è stata accettata.

    Se soddisfi tutti e tre i criteri, potresti diventare un grande libero professionista.

    1. Se sei bravo in un determinato dominio, migliora le tue abilità su tali argomenti.
    2. Sii abbastanza sincero e disciplinato nei confronti del tuo compito.
    3. Sapere bene come farsi carico del proprio lavoro.

    Se sei interessato al freelance, puoi offrire i tuoi prodotti o servizi su Bornbrio Hire a Freelancer o Elancer

    0: 00-2: 51

    In bocca al lupo! Per favore, seguimi qui su Quora!

    Altre domande? Scrivimi!

    Questo è il vero segreto della vita: essere completamente coinvolti con ciò che stai facendo nel qui e ora. E invece di chiamarlo lavoro, renditi conto che è un gioco. ”- Alan Watts

    Lavorare come libero professionista ti dà la libertà di fare ciò che conta di più per te e di scegliere quando e dove lavorare. Ma significa anche essere responsabili della consegna dei risultati che il tuo cliente si aspetta. Sei il tuo capo e con ciò deriva la responsabilità di dover seguire ciò che hai accettato di fare e di farlo bene.

    • Abilità contabili
    • Capacità comunicative
    • Stima delle competenze
    • Abilità interpersonali
    • Abilità manageriali

    Per il miglior sito freelance di lavoro visitare Trova professionisti freelance online

    Come libero professionista, ci sono molte abilità che devi avere:

    1. Lavorare in modo indipendente.
    2. Essere social, fare nuove amicizie, partecipare a molti eventi e ottenere contatti per nuovi progetti. Ora questo potrebbe includere anche l’essere accessibile e l’essere amichevole.
    3. Buone capacità di comunicazione.
    4. Essere in grado di gestire più progetti insieme.

    Un libero professionista può essere uno scrittore, un fotografo, un web designer qualunque cosa voglia fare per il mercato.

    Quindi, per fare una di queste cose, inizi dall’inizio. Scegli il tuo mestiere e fai pratica ogni giorno.

    L’errore più grande che i liberi professionisti tendono a fare è aspettarsi di essere pagati fin dall’inizio. Non funziona così.

    Una volta che ti senti sicuro di poter offrire qualità è quando puoi aspettarti di essere pagato.

    Quindi inizia dall’inizio, fatti strada e goditi il ​​viaggio mentre diventi il ​​meglio che puoi essere nell’arte che hai scelto di freelance.

    • Competenza nel loro campo
    • Pazienza
    • Determinazione
    • trattativa
    • Persuasione

    Questi sono i 5 grandi per me. Ce ne sono sicuramente altri di cui hai bisogno. Ma cominciamo in piccolo per ora, lol.

    Per questo devi essere sicuro di quali abilità hai o di quelle che ti interessano avere.

    Potrebbe essere la scrittura, la codifica, il design ecc

    Una volta capito cosa ti interessa, sarà più facile raggiungere i clienti come libero professionista.

    Grazie per la tua domanda

    Penso che un libero professionista debba essere organizzato per primo per destreggiarsi tra scadenze e clienti multipli.

    Devono avere buone capacità di gestione del tempo. Potrebbe essere necessario svegliarsi presto e cercare, scrivere o presentare idee per articoli.

    Devono avere buone capacità di ricerca, buona grammatica e abilità di intervista se scriveranno articoli freelance.

    Ho scritto un post sul blog che illustra le abilità necessarie per creare sei figure come libero professionista.

    Di quali competenze hai bisogno per realizzare sei cifre all’anno?

    Se intendi quali sono le competenze più richieste per un libero professionista, puoi leggere le risposte utili qui:

    Quali sono le competenze più richieste per il freelance?

    Pensaci come un imprenditore. Devi essere ad un certo livello di detto mestiere per essere assunto per un progetto.

    Quindi, qualunque strumento sia necessario per avere successo in quell’abilità richiederà pazienza, pratica e perseveranza.